Innovazione

Adottiamo il massimo livello di innovazione disponibile come guida delle nostre azioni e leva per richiamare attenzione sulla sostenibilità lungo tutta la nostra filiera ed ispirare comportamenti virtuosi

Nei prossimi anni avverrà un’ulteriore evoluzione che  modificherà in modo ancora più drastico il nostro modo di programmare, progettare e costruire gli edifici, luoghi di vita e di lavoro..

Costruiamo immobili che dureranno a lungo e che sono in grado di soddisfare le necessità degli utenti e di rispondere al cambiamento delle condizioni climatiche e all'evoluzione delle aspettative sociali utilizzando sempre meno risorse. Nel futuro delle smart cities gli edifici, non solo da un punto di vista strutturale, ma anche funzionale, giocheranno un ruolo fondamentale. E queste tendenze già oggi esprimono una domanda, da parte del mercato, di edifici intelligenti, efficienti, interconnessi.

Proprio per rispondere a queste domande e a queste richieste abbiamo stanziato 790 milioni di euro di interventi con lo scopo preciso di realizzare degli edifici a basso tenore di carbonio o a impatto zero.

 

La ristrutturazione di via Messina 38 a Milano un caso concreto di innovazione

La recente ristrutturazione della Torre D dell’edificio di via Messina 38 è un perfetto esempio di come la ricerca di soluzioni innovative deve sempre essere integrata con la realtà concreta dell’edificio e i bisogni del locatario. La parola d’ordine di questo progetto è stata efficienza, e tecnologia per il riscaldamento e il raffrescamento che ha permesso – in un edificio di 9 piani - un risparmio energetico dell’ordine del 40%. Largo utilizzo di fonti luminose a LED, sistemi di recupero dell’energia nei sistemi di filtraggio e soluzioni ad alto risparmio idrico completano il quadro del piano condotto nel 2016 per il quale Beni Stabili ha investito oltre tre milioni e mezzo di euro ottenendo una classificazione BREEAM di “buono”.

IL NOSTRO APPROCCIO

Concentriamo i nostri sforzi in due ambiti principali