La consapevolezza delle esigenze future del settore e dei bisogni dei tenants hanno indirizzato in modo crescente la nostra strategia di sostenibilità. A partire dalla conoscenza diretta e profonda dei nostri immobili e di un modello gestionale e di business messo a punto con l’esperienza operativa, Beni stabili oggi è assolutamente pronta per affrontare con successo quella che appare una delle aree di maggior impatto nel settore del real estate.

Infatti, di fronte al crescente numero di sfide in materia di sostenibilità per il settore immobiliare e a un progressivo innalzamento degli standard normativi che puntano ad avere un portafoglio immobili più efficiente e sostenibile, ci siamo impegnati al nostro interno e lungo tutta la nostra filiera, per definire le best practices e prefissare obiettivi di miglioramento perseguibili.

Documentazione

Beni Stabili
pubblica il proprio Report di Sostenibilità dal 2013.

Trasparenza

Siamo chiari riguardo ai nostri successi così come lo siamo su quello che possiamo migliorare. Siamo coerenti e credibili nel riportare i fatti.

Competenza professionale

Il nostro obiettivo è gestire i nostri beni in modo sostenibile e abbiamo la competenza per farlo.

Innovazione

L'innovazione dirige le nostre azioni e crea l'ispirazione che integri soluzioni di design ambientale all'avanguardia, al servizio dei clienti e della comunità.

Nel 2015, Beni Stabili ha vissuto cambiamenti sostanziali. Abbiamo deciso di accelerare il cambiamento e posizionare Beni Stabili in modo che tragga pieno beneficio da un mercato immobiliare in ripresa.

Abbiamo anche rafforzato il nostro lavoro di squadra per il raggiungimento di obiettivi ambiziosi, attraverso varie sessioni di workshop e formazione sui nostri processi fondamentali, a beneficio del 100% della società.

Quali sono quindi i nostri obiettivi? I nostri obiettivi per il 2020 sono semplici: un focus maggiore su Milano (80% rispetto all'attuale 45%), una maggiore diversificazione dei locatari (20% Telecom Italia rispetto all'attuale 41%) e più edifici verdi (50% rispetto all'odierno 22%).

Sono orgoglioso dei progressi che abbiamo realizzato in tutti questi ambiti nel 2015 e, in particolare, per la spinta "verde" che abbiamo dato al nostro portafoglio immobiliare. Ad esempio, abbiamo avviato la costruzione del nostro progetto di riqualificazione Symbiosis a Milano. Al termine, fornirà 12 nuovi uffici moderni, sostenibili e ad alte prestazioni. Il primo edificio ha già ottenuto la pre-certificazione GOLDR LEED-CS.

Christophe Kullmann
Amministratore Delegato

...scopri di più